L'Ascolto Professionale (Italian Edition) by Gilberto Martinelli,Letizia Martinelli

By Gilberto Martinelli,Letizia Martinelli

Il buon ascolto è un'esclusiva attività psicologica, elegante e regale che conduce los angeles nostra consapevolezza advert elevati regimi di sensibilità.
Questa è l. a. frase con cui questo libro si apre, una sorta di iniziazione all'attività dell'ascoltare, ma anche una frase di buon auspicio. Il suono invade los angeles nostra vita, ci abilita alla vita sociale e alla comunicazione...

Show description

Read more

Scienza Next Generation (La cultura) (Italian Edition) by Max Brockman,M. Brockman,A. Panini

By Max Brockman,M. Brockman,A. Panini

Sono giovani e intelligenti. Intelligentissimi. Sono scienziati. E si chiedono: ragazzi, che direzione vogliamo dare al futuro? Ma non si fermano qui, si pongono quelle domande che l'uomo si fa da sempre. Cosa sta cercando di dirci l'universo? Come possiamo migliorare gli esseri umani? Quanto è importante l'immaginazione? Homo sapiens è destinato a estinguersi? Insomma, domande così... senza pretese. Con nuove risposte. Risposte che nascono dall'osservazione dell'enorme quantità di dati che grazie agli ultimi strumenti di indagine si stanno raccogliendo e che le teorie "classiche" anche le più avanzate - non riescono più a ordinare. Oggi possiamo andare oltre los angeles teoria della relatività di Einstein. L'avreste mai pensato? Le ricerche di questi giovani scienziati riguardano temi fisico-biologici quali l'energia oscura, l. a. virologia e los angeles socialità degli inselli, così come quell'affascinante alambicco di reazioni chimiche, psichiche ed emotive che è il cervello. E poi, il grande "indagato" di sempre: il pace. Gli esperimenti in corso rispondono al nostro desiderio di comprendere perché, se le leggi fondamentali della fisica ci dicono che il passato e il futuro sono equivalenti, nella nostra esperienza quotidiana tutto ci appare diverso. Di risolvere l'enigma dell'asimmetria temporale. Di capire perché dai banchi di scuola le lancette sono lentissime e in vacanza hanno los angeles velocità di un jet.

Show description

Read more

Cervelli che contano (Biblioteca scientifica) (Italian by Giorgio Vallortigara,Nicla Panciera

By Giorgio Vallortigara,Nicla Panciera

Vallortigara e Panciera ci illustrano l. a. differenza tra le due modalità, «continua» e «discreta», che caratterizzano «il senso del numero»: tra una computazione approssimativa (condivisa da tutti gli animali) e una più precisa e arbitraria (presente quasi solo nell’uomo). E dopo aver dispiegato turn out sperimentali su un ventaglio sorprendente di specie – come i pulcini, che compiono operazioni aritmetiche «naturalmente e automaticamente» –, risalgono al passaggio evolutivo che ha portato il Sapiens all’elaborazione dei numeri astratti e a quel «salto simbolico» utile in principio consistent with gestire lo scambio e il commercio e asceso through through alle vertiginose complessità formali e concettuali della matematica teorica.

Show description

Read more

Accanto alla Matematica: Il libro di Matematica dove si by Damiano Triglione

By Damiano Triglione

(Ac)canto alla Matematica è un libro coraggioso, ma non uggioso.
Vuole essere un saggio, senza barba,
all’ombra di un faggio, se vi garba;
una sorgente di divertimento e di arricchimento.

L’autore parla di filosofia, movie, enigmi, poesie, giochi e barzellette,
tutti riferiti alla Matematica, materia tra le sue predilette.

Esce in un periodo dove le persone sono più interessate al PIL greco che al Pi greco,
ma con l’entusiasmo di Damiano Tri(g)lione,
la tiratura di copie vendute supererà presto il trilione.

Damiano Tri(g)lione, fin da bambino, sapeva contare molto bene.
Volendo sempre incrementare il numero dei suoi amici, diceva a chiunque:
«Conta su di me!».

Alle sue feste, tra i numerosi invitati, c’era sempre qualcuno che chiedeva:
«Di che segno sei?». Egli replicava: «Positivo».

Ex ingegnere informatico; ex dottore di ricerca in Geodesia e Geomatica; ex attore;
ex clown d’ospedale e cabarettista; ex inventore; ex insegnante;
ex consulente universitario, Damiano Triglione è felicemente marito di Olimpia e
padre di Francesco e Gabriele.

Gli piace essere un principiante in tutto ciò che fa,
perché così può essere gioioso e giocoso, ironico e irenico,
appassionato ed entusiasta come un bambino.

Show description

Read more

L'invenzione delle razze: Capire la biodiversità umana by Guido Barbujani

By Guido Barbujani

Viandando nella scienza fra storia, filosofia e società. Ci si può perdere se non si trovano segnavia corretti. Così vorremmo predisporne alcuni che permettano soprattutto di non confondere i vari livelli dai quali si può parlare di scienza. Accanto a tali distinguo e alla correttezza informativa, vorremmo offrire leggerezza di stile e piacevolezza conoscitiva a quel viandante che oltre advert aver scelto di girovagare con consapevolezza critica nelle "Dimensioni della Scienza", ha anche l. a. chiara percezione che los angeles cultura sia unica e a disposizione di tutti coloro che l. a. desiderino.
Giovanni Boniolo

La parola razza è tornata di moda, dopo un periodo di appannamento. Ma siamo sicuri di sapere cosa significhi esattamente, e abbiamo motivo di credere che l. a. specie umana sia costituita di razze biologiche diversified, come i cani o i cavalli? E poi: quanto dipendono dai nostri geni i difficili rapporti fra persone di cultura od origine diversa, e le disuguaglianze economiche e sociali? Questo libro, attraverso un percorso storico-critico di grande fascino culturale, ripercorre le tappe del dibattito sulle basi biologiche della diversità umana, dai primi tentativi di classificazione razziale fino ai moderni studi sul DNA. Ci racconta come los angeles genetica sia riuscita a ricostruire le fasi più distant del cammino dell'umanità, dalle nostre origini africane alla colonizzazione dei cinque continenti, e come queste conoscenze smentiscano l'idea ottocentesca che l'umanità sia frammentata in gruppi biologicamente distinti, quei gruppi che in altre specie si chiamano razze.

Show description

Read more

La matematica e l'esistenza di Dio (Italian Edition) by Antonio Ambrosetti

By Antonio Ambrosetti

Come può un matematico credere in Dio? Un luogo comune nato con l'Illuminismo vuole che gli scienziati siano atei o agnostici. l. a. ricerca della verità perseguita attraverso los angeles scienza sarebbe infatti incompatibile con qualunque convinzione di tipo religioso.
Per Antonio Ambrosetti, scienziato di grande e riconosciuto valore e cristiano dichiarato, l. a. matematica e l. a. religione appartengono a due sfere distinte dell'esperienza umana, che possono coesistere in modo proficuo e reciprocamente stimolante.
In particolare l'autore discute l. a. pretesa onnipotenza della matematica, in base alla quale molti ritengono di poter dimostrare matematicamente tutto. los angeles matematica ha molti limiti e, comunque, non può essere usata né consistent with dimostrare né tanto meno in step with negare l'esistenza di Dio. Anche se forse può aiutarci advert avvicinare il suo mistero e a coglierne los angeles grandezza.

Show description

Read more

Il complesso di Copernico. Il nostro posto nell’universo by Scharf Caleb

By Scharf Caleb

Quando suggest l. a. teoria eliocentrica, Copernico diede il through a una delle più profonde rivoluzioni scientifiche della storia, un radicale cambio di prospettiva che ridefiniva il posto dell’uomo nell’universo. Secondo alcune recenti scoperte, però, questa visione potrebbe non essere corretta: a quanto pare abitiamo davvero un luogo speciale in un’epoca speciale, e siamo il risultato di una catena di eventi molto improbabile. Eppure il nostro è un piccolo pianeta in orbita attorno a una piccola stella, in una microscopica porzione dell’universo. Come risolvere questa apparente contraddizione? Secondo Caleb Scharf los angeles risposta è nell’astrobiologia, giovane scienza che studia le potenziali forme di vita extraterrestri. In questo libro il lettore troverà idee substitute capaci di conciliare los angeles rivoluzione copernicana e los angeles nostra natura speciale, oltre a originali riflessioni sui temi fondamentali della vita.[BIO]Caleb Scharf è il direttore del Columbia Astrobiology middle, presso l. a. Columbia collage di manhattan, e ha un weblog, “Life, Unbounded”, dedicato alla ricerca di altre forme di vita nello spazio. Codice ha già pubblicato nel 2014 il suo “I motori della gravità”.

Show description

Read more

Il progetto di una regione: Pianificazione e territorio in by Aa.Vv.,Lidia Bisio,Giampiero Lombardini

By Aa.Vv.,Lidia Bisio,Giampiero Lombardini

Il quantity raccoglie e sviluppa i materiali predisposti in occasione del seminario annuale di ISoCaRP (International Society of urban and neighborhood making plans) svoltosi a Genova nel 2004 che erano stati raccolti originariamente in un'agile pubblicazione in lingua inglese finalizzata a presentare ai partecipanti, provenienti da tutto il mondo, il sistema di pianificazione vigente in Liguria.Questa nuova edizione, ampiamente rivista ed ampliata, si è posta l'obiettivo di tracciare un quadro sistematico e completo, dei piani e degli strumenti urbanistici che operano sul territorio ligure, considerando le various scale territoriali, da quella di sector vasta a quella sub-comunale e l. a. diversa efficacia, dalle linee di indirizzo alle prescrizioni normative, ed i diversi intenti, da quelli più generali a quelli di settore. Il tutto corredato, advert ogni livello, da estratti ed esemplificazioni tratti dalla ormai ricchissima collezione di strumenti che operano alle diversified scale territoriali. los angeles prima intenzione è stata quella di produrre un testo da utilizzare nella didattica dei corsi diUrbanistica, poiché vi sono illustrati, nella specifica applicazione al caso ligure praticamente tutti gli strumenti di governo delle città e dei territori, contemplati dal quadro legislativo nazionale. Dal punto di vista critico, il quantity si pone nella prospettiva di cogliere come l'articolata gamma degli strumenti di pianificazione, possa contribuire a costruire un progetto collettivo e pubblico di città e di spazio regionale, finalizzato advert essere il riferimento e los angeles traccia delle compatibilità dei molti progetti di intervento sul territorio.

Lidia Bisio, architetto paesaggista attualmente impegnata nell'attività professionale e didattica di pianificazione del paesaggio con particolare attenzione all'analisi e alla progettazione di spazi aperti di interesse ambientale, con esperienza nei settore del recupero e in metodologie di schedatura. I suoi interessi scientifici e los angeles sua attività professionale sono rivolti principalmente allo studio ed alla riqualificazione del paesaggio rurale.

Giampiero Lombardini, architetto, dottore di ricerca in tecnica urbanistica, professore a contratto presso los angeles facoltà di architettura di Genova, svolge attività professionale e di consulenza nell'ambito della pianificazione urbanistica. I suoi interessi scientifici si concentrano nella pianificazione territoriale sia di livello locale che di zone vasta, con particolare riferimento ai temi dell'ambiente e del paesaggio. Recentemente si è occupato di valutazione (ambientale e strategica), modelli territoriali e sistemi di supporto alla decisione.

Show description

Read more

Il pollo di Newton: La scienza in cucina (Italian Edition) by Massimiano Bucchi

By Massimiano Bucchi

Perché da un certo periodo storico l. a. scienza entra prepotentemente in cucina? Perché gli scienziati ricorrono spesso a immagini e similitudini prese dal mondo culinario? Qual è il filo che lega esperimenti e ricette succulente? Perché il pollo occupa un posto così importante nell’immagine pubblica della scienza, da Bacone a Pasteur passando according to Newton e gli illuministi? Che cos’hanno in comune los angeles cucina futurista e l. a. gastronomia molecolare? È possibile scambiare una rivoluzione in geologia in keeping with un minestrone e l. a. fusione fredda in step with panna montata? Tra esperimenti nei caffè, controversie sulla birra, ricette in step with los angeles cioccolata custodite gelosamente come brevetti, un racconto ironico, sorprendente e rigoroso sulle intersezioni tra scienza e cibo, tra gastronomia e ricerca, tra laboratorio e cucina.

Show description

Read more

Cultura dell'acqua e progettazione paesistica (Italian by Michele Ercolini

By Michele Ercolini

Parlare di Cultura dell'acqua e progettazione paesistica significa, anzitutto, confrontarsi con l. a. complessità dell'elemento "acqua". Liquido incolore e insapore, origine dell'umanità, "oro blu" del pianeta, protagonista dinamico, camaleontico ed imprevedibile del territorio, componente del paesaggio in perenne trasformazione nei confini, nelle forme, mai eguale a se stesso, con valenze simboliche, rituali e metafisiche difficilmente eguagliabili. Parlare di Cultura dell'acqua e progettazione paesistica significa affrontare l. a. questione della sostenibilità in termini ecologico-ambientali, economici, etici. Parlare di Cultura dell'acqua e progettazione paesistica significa porre l'accento sulle criticità e sull'emergenze. Emergenza a scala "globale", vera e propria crisi planetaria che vede l'acqua tra due estremi: da una parte, l'acqua che fa paura perché manca, non c'è (siccità e desertificazione) e, all'opposto, l'acqua che fa paura in quanto calamità che distrugge, devasta, inonda (alluvioni). Emergenza alla scala del "quotidiano" da ricercarsi nella persistente offesa ai paesaggi d'acqua (dai fiumi, ai laghi, alle quarter umide), al sempre più colorito e poco rispettoso lessico fatto di "indifferenza", "emarginazione" e degrado. Parlare di Cultura dell'acqua e progettazione paesistica significa mettere in primo piano il patrimonio di memorie, valori, saperi ed identità, oggi sempre più a rischio estinzione e according to questo da recuperare e salvaguardare. Parlare di Cultura dell'acqua e progettazione paesistica significa, infine, impegnarsi nella costruzione di una piattaforma comune di riferimenti conoscitivi e di opzioni strategiche, da cui a ways discendere indicazioni in keeping with l. a. definizione di regole e di indirizzi ("sistema delle scelte") in grado di soddisfare le varied esigenze e le aspettative delle comunità locali, in accordo con i principi della sostenibilità, dello sviluppo e della qualità paesistica dei luoghi d'acqua.

Michele Ercolini (La Spezia, 1974), Architetto, Dottore di Ricerca in Progettazione paesistica, attualmente è Assegnista di ricerca (ICAR/15) presso il Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio dell'Università degli Studi di Firenze. Dal 2006 svolge attività didattica come Docente a contratto presso le Università degli Studi di Firenze, Perugia e Bologna. Ha promosso, organizzato e coordinato Seminari di studio e Convegni nazionali ed internazionali. Oltre all'attività didattica e di ricerca, dal 2001 ha intrapreso collaborazioni professionali con particolare riguardo agli interventi su aree sensibili, pianificazione paesistica, pianificazione delle aree protette, riqualificazione ambientale, pianificazione urbanistica, eccetera. Ha pubblicato libri, saggi e articoli su riviste specializzate.

Show description

Read more